cigno xbologna1.JPG

ILLUSTRAZIONE PER CONCORSO INDETTO DALLA FIERA DEL LIBRO DI BOLOGNA, INTORNO AL 2003

Acrilico su carta

Ispirato da una fiaba di Andersen

 
chiesa pedofili.jpg

COME LA CHIESA CONSIDERA LA PEDOFILIA

Elaborazione grafica al computer

Nelle mie satire, spesso affronto argomenti spinosi e, di solito, le persone che si sentono in qualche modo coinvolte, iniziano a insultare senza argomentare.

 

CICLO BERLUSCONIANO

Vignetta n.1 -  matita + elaborazione pc

Notare la patta dei pantaloni

 
berlusconi monti web.jpg

BERLUSCONI E MONTI

Biro + elaborazione pc

Quando si passò di male in peggio

 

CICLO BERLUSCONIANO

Vignetta n. 2 - biro + elaborazione pc

Quando certe cose succedevano, ieri come oggi, non si può esimersi dal commentarle e la satira è un modo per farlo senza essere volgari; che la volgarità è negli atti dei soggetti di cui si tratta.

 
mariti2.JPG

MARITI

Matite colorate su carta

Tempo fa, avevo una fidanzata molto pretenziosa, che non c'aveva una lira, era esigente, e pensava, abituata com'era a certi lussi, che i soldi si potessero forse fabbricare. La avevo disegnato questa vignetta per farle capire che la vita deve essere adeguata alle possibilità economiche, senza piagnucolare se non poteva avere lo yacht. Poi, ovviamente, ci siamo lasciati e...sono sicuro, adesso vive da nababba, sì sì.

 
PRAYMOBILE.jpg

PRAYMOBILE

Foto + commento

So che sono pungente ma certe evidenze sono davvero ridicole.

 

IL TROTA E LA CAPRA

Elaborazione grafica a pc

Non si poteva non ironizzare su questo pseudo politico trovatosi in consiglio comunale per "meriti" genitoriali, con laurea in Albania e dal suo stesso padre paragonato a un pesce. Senza offesa per i pesci.

 
cul water ok.jpg

CUL WATER

Elaborazione grafica

Ironia sulla pronuncia italiana di prodotti anglofoni. Ah, se le persone fossero dotate di ironia...

 
coperitna definitiva.jpg

COPERTINA PER UN LIBRO

Biro + elaborazione pc

Mi era stato chiesto di realizzare una lunga serie di illustrazioni, una per ogni capitolo del libro, libro peraltro mai pubblicato. E' stata comunque una sfida interessante anche perché ogni capitolo mi era stato raccontato solo a grandi linee e ho dovuto immaginarmi tutto. Il committente rimase stupito per come avevo interpretato le sue parole coi disegni e della corrispondenza perfetta.

 

 ILLUSTRAZIONE CAPITOLO 13

Brio + elaborazione pc

Illustrazione per libro mai realizzato.

 
Chi_vuol_essere_ricco_in_un_dì,_è_'mpicc

CHI VUOL ESSER RICCO IN UN DÌ, È IMPICCATO IN UN ANNO

Tecnica mista (acquerello + collage)

Per una conferenza su Leonardo da Vinci scrittore, ho illustrato dei racconti, aforismi, motti, leggende, favole. Questo è un aforisma.

 
La bramosa voglia per sito.jpg

LA BRAMOSA VOGLIA

Tecnica mista su cartoncino (acquerello + collage)

Ho reinterpretato un racconto in cui Leonardo si scopre timoroso ed esitante di scoprire, ma la curiosità vince, con cautela, sulla prudenza di scienziato.

 

IL RASOIO

Tecnica mista su cartoncino (acquerello + collage)

Il racconto narra di un rasoio stanco di lavorare che se ne sta mesi in panciolle a prendere il sole sino a quando non si rende conto che il lavoro che tanto detestava era anche ciò che lo avrebbe mantenuto bello, splendente ed efficiente, non arrugginito come si trova adesso. Leonardo lavora, opera e si fa la barba e rimane lo stesso Leonardo che conosciamo, riflesso nello specchio.

 

LA LEGGENDA DEL VINO E MAOMETTO

Tecnica mista su cartoncino (acquerello + collage)

Il racconto di Leonardo narra di come Maometto, dopo aver fatto pasticci a causa degli effetti del vino, vieta a tutti suoi discepoli di berne perché toglie lucidità e obnubila i sensi. Per questo motivo, lui è elevato rispetto agli altri e tiene in mano un cavatappi che nessuno userà mai.

 

CODICE ATLANTICO 76 VA

Tecnica mista su cartoncino (acquerello + collage)

Nel racconto una persona dice all'altra che nel suo paese nascono le cose più strane e l'altra risponde che sì, osservandola, ne ha la conferma, data la sua bruttezza.

 
porno grafico.JPG

PORNO-GRAFICO

Pastelli su carta + collage

Oggi, e in questo particolare periodo di epidemia, siamo travolti da informazioni, grafici, notizie, opinioni, commenti, analisi; si tratta di una massa incontrollata di materiali che appaiono e scompaiono velocemente, spesso contraddittori, smentiti, falsi, parzialmente corretti e questi stessi materiali creano dibattito che il giorno dopo viene dimenticato perché l’afflusso di informazioni è continuo e si rinnova rapidamente facendo sì che qualcosa valido un giorno, non lo sia più il giorno seguente.
I grafici da cui siamo sommersi mostrano l’andamento dell’epidemia, dei guariti, dei morti, degli ammalati, con percentuali, previsioni, tendenze e anche questi grafici sono pronti per essere smentiti o dimenticati poche ore dopo.
Siamo giunti così al porno-graficismo ovvero l’eccesso seduttivo di informazioni, spesso allarmanti, di cui non ci facciamo niente, se non aumentare o placare le nostre ansie. Questa cosa è oscena perché si impadrona delle nostre menti, le può manipolare e ci rende schiavi di un’abitudine non desiderata.
Da tutto questo origina il mio “porno-grafico” che mostra due curve che insieme danno l’idea di un fallo rappresentativo della fallicità di tutte le informazioni. Ci sono delle torte con percentuali e, in basso a destra, il risultato di tutte queste elaborazioni: il caos.

 
  • Facebook

©2019 by Marco Ponzi Artista. Proudly created with Wix.com